Centro RTP

Ricerca e Terapia Psicomotoria a Milano

prev next
La terapia neuro-psicomotoria
si rivolge a bambini che per cause diverse nell’ambito delle funzioni motorie, cognitive, linguistico – comunicative, emotivo - comportamentali e dell’interazione sociale, presentano disturbi specifici o incontrano difficoltà nel corso del loro sviluppo.

La valutazione neuro-psicomotoria avviene attraverso gli strumenti dell’Osservazione del Comportamento Spontaneo e dell’Esame Psicomotorio (EPS) ed è finalizzata alla definizione di un bilancio psicomotorio e alla progettazione e programmazione dell’eventuale percorso terapeutico.
Continua a leggere...

Le attività psicomotorie che il Centro RTP propone in ambito preventivo, si articolano in diverse iniziative, che si diversificano a seconda dell’età dei bambini a cui si rivolgono e in virtù dei bisogni differenti legati a ciascun periodo evolutivo.

Il Centro RTP ha sempre conferito alla formazione un importante spazio in cui riversare e diffondere i risultati delle riflessioni intorno alla metodologica applicata in ambito terapeutico e preventivo. Partendo dall’esperienza pratica, i professionisti del Centro hanno via via affinato gli strumenti della valutazione e dell’intervento, elaborando una metodologia sempre più specifica, in grado di esplorare i singoli disturbi e progettare interventi mirati.
Continua a leggere...

Il Centro propone anche interventi di:


La logopedia in età evolutiva è un intervento sanitario di prevenzione, valutazione e trattamento dei disturbi del linguaggio, della comunicazione, della deglutizione e dell’apprendimento.
Continua a leggere...

Attività di tutoring e Supporto Scolastico con bambini della scuola primaria e ragazzi (secondaria di primo grado) che presentano difficoltà di apprendimento (DSA e BES).
Continua a leggere...

Il Centro RTP dal 1992
svolge attività di terapia neuropsicomotoria e prevenzione con l’età evolutiva.
Il movimento, il corpo, il gioco sono strumenti primari di cui il bambino è dotato per rapportarsi con il mondo che lo circonda, strutturare i propri processi di conoscenza e rivelare la propria personalità. Questi aspetti, anche dopo lo sviluppo del linguaggio e delle altre funzioni superiori, continuano a svolgere per il bambino un ruolo fondamentale nei processi di apprendimento e di interazione con la realtà.
Nella prima infanzia le aree dello sviluppo sono strettamente interrelate. La neuropsicomotricità non valuta solo le capacità motorie, le abilità cognitive, gli aspetti emotivo-affettivi e comportamentali separatamente, ma considera anche il livello di integrazione che esse hanno in un bambino: vale a dire in che modo le diverse componenti funzionano come un tutto e si esprimono attraverso atti concreti.
La motricità rappresenta quindi il nucleo dell’intervento psicomotorio.
Utilizzando il movimento, l’azione e il gioco, il terapista della neuropsicomotricità costruisce una relazione significativa col bambino e attraverso tali strumenti interviene per creare le condizioni volte a ripristinare un equilibrio adattivo adeguato ai bisogni di ciascuna individualità.
La psicomotricità pone attenzione all’ambiente che viene creato e trasformato per adattarsi all’evoluzione del bambino; attribuisce importanza all’oggetto inteso come strumento che attiva, induce, sollecita le condotte motorie e gli apprendimenti; privilegia il linguaggio corporeo come mezzo di comunicazione.

Il Centro RTP, oltre all’ambito più specificatamente terapeutico si qualifica:
• Per interventi di prevenzione primaria e secondaria con iniziative diversificate per bisogni ed età;
• Per attività di sostegno alla genitorialità e ai bisogni dei bambini nei primi tre anni di vita.

Svolge inoltre attività di:
• Consulenza e formazione per operatori dell’infanzia in ambito educativo e terapeutico;
• Supervisione a Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva;
• Ricerca.

Il Centro RTP è inoltre impegnato con i suoi soci in attività editoriali (Rivista “Psicomotricità”, ed. Erickson), associative (ANUPI – Associazione Nazionale Unitaria Psicomotricisti Italiana).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la normativa cookies